Pensione Marconi Da oltre 30 anni, nel cuore di Bologna.

Seguici su Facebook

SCOPRI L’AFFASCINANTE CENTRO STORICO NELL’ALBERGO ECONOMICO A BOLOGNA


Le ricchezze della città affascinante e ricca di luoghi da visitare tra chiese, musei, antiche ville, palazzi e giardini prenotando una camera alla Pensione Marconi, albergo economico a Bologna , sono a portata di mano. Il centro storico della città custodisce un fascino che attraversa secoli di storia tutta da scoprire, conserva le tracce delle civiltà del passato e l'impronta dello splendore medievale. 

Una panoramica del centro storico. Dormendo nel nostro albergo economico come la Pensione Marconi potrete raggiungere il centro di Bologna in poco tempo di passeggio ed è ben collegato con i mezzi pubblici. Si perlustra a piedi e, dormendo nel centro città, si arriva facilmente da via Marconi alle Torri Asinelli e Garisenda, simbolo della potenza delle due famiglie durante il Medioevo, si passa per le fondazioni della città romana che risale al II secolo a.C. e addirittura tracce di abitazioni datate all’età del ferro. Grazie alla presenza dell’università Bologna raggiunse il suo massimo splendore nel XIII secolo: accanto alle Torri, dalle quali c’è una panoramica suggestiva di tutta la città a un’altezza di 97,20 metri, c’è l’Archiginnasio, la prima sede dell’università; proseguendo si arriva in Piazza Maggiore dove affaccia l’imponente chiesa di San Petronio, una ricchezza unica che potrete ammirare solo a Bologna, in una vacanza low cost dormendo in un albergo economico .

Città dell’arte e del cinema.  Risalendo da via Ugo Bassi, dopo aver fatto tappa in Piazza San Francesco dove c’è l’omonima chiesa in stile gotico francese, si ritorna verso la pensione in via Marconi, in direzione “via dell’arte”. Infatti, da via Azzo Gardino e attraverso il parco del Cavaticcio si giunge al Mambo, Museo d’arte contemporanea di Bologna e centro culturale a pochi minuti dal nostro hotel. Promuove il dibattito culturale con una prospettiva dinamica ripercorrendo la storia dell'arte italiana dal secondo dopoguerra a oggi; organizza mostre ed eventi dedicati all’interno della struttura suggestiva ricavata dal recupero di alcuni edifici storici come l’ex Forno del Pane, l’ex Macello, l’ex Manifattura Tabacchi e parte nell'ex Macello e il Cassero, polo culturale e politico dell’Arcigay all’interno dell’ex Salara.